CONFEZIONE ED ETICHETTA

CONFEZIONE ED ETICHETTA

I prosciutti devono essere opportunamente confezionati e devono riportare, sulla confezione o su etichette apposte o su cartelli, anelli e fascette legate al prodotto, la designazione "Crudo di Cuneo" seguita dalla menzione "Denominazione di Origine Protetta" (o DOP), a caratteri di stampa chiari, indelebili, nettamente distinguibili da ogni altra scritta che compare sulle stesse. Devono essere presenti inoltre il logo della denominazione, il logo comunitario e il numero di identificazione del produttore inserito nel sistema di controllo.

L'etichetta, qui rappresentata, è il segno di riconoscimento del vero Crudo di Cuneo DOP e di ogni confezione di detto prosciutto. All'atto dell’immissione al consumo, il prosciutto deve essere provvisto dell'etichetta, approvata dall'Ente di controllo, a garanzia dell'origine e della identificazione del prodotto DOP.
L'etichetta riporta al suo interno due loghi associati: il logo del Consorzio e il simbolo comunitario rotondo, di colore rosso-giallo, previsto dalla normativa UE in materia.
Ogni confezione, sia di prosciutto intero, sia di tranci e sia di vaschette , riporta l'etichetta distribuita in modo controllato dal Consorzio di Tutela.

CONFEZIONE ED ETICHETTA